Torta pesche sciroppate e cioccolato fondente

TI AUGURO TEMPO

Non ti auguro un dono qualsiasi,
ti auguro soltanto quello che i più non hanno.
Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere;
se lo impiegherai bene potrai ricavarne qualcosa.

Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare,
non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.
Ti auguro tempo, non per affrettarti a correre,
ma tempo per essere contento.
Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo,
ti auguro tempo perché te ne resti:
tempo per stupirti e tempo per fidarti
e non soltanto per guardarlo sull’orologio.
Ti auguro tempo per guardare le stelle
e tempo per crescere, per maturare.
Ti auguro tempo per sperare nuovamente e per amare.
Non ha più senso rimandare.
Ti auguro tempo per trovare te stesso,
per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono.
Ti auguro tempo anche per perdonare.
Ti auguro di avere tempo per la vita.

Elli Michler

Inizio il post di oggi con questa meravigliosa poesia che mi ha fatto conoscere la mia bellissima amica Sara, del blog i Piattini di Drilli.
Trovare il tempo, facile a dirsi e meno a farlo vero? Ma cerchiamo di vivere meglio, per noi stessi, per la famiglia, per gli amici e per la vita.

E’ una fase della mia vita dove sto veramente trovando tempo, tempo di fare quello che mi piace, di curarmi, di scoprire, di amare, di condividere, di realizzare e realizzarmi.

Vi auguro di trovare tempo…

Torta pesche sciroppate e cioccolato fondente
Ingredienti

2 uova
100 g zucchero
125 ml sciroppo delle pesche
220 g farina
2 cucchiaini di cacao
100g cioccolato fondente
pesche sciroppate
8 g lievito per dolci

Procedimento
Frullate le due uova intere con lo zucchero finché il composto non diventerà chiaro e spumoso.
Aggiungete lo sciroppo delle pesche e continuate a mescolare.
Unite la farina, il lievito e il cacao e amalgamate bene il tutto.
Asciugate le pesche con un foglio di carta da cucina e tagliatele a pezzetti.
Unitele al composto.
Tagliate la barretta di cioccolato fondente e aggiungetela all’impasto.
Ricoprite una teglia di 24 cm con carta da forno e versateci il composto.
Cuocete a 180° C per 40 minuti.
torta-con-pesche-e-cioccolato

torta-pesche-sciroppate-e-cioccolato

torta-senza-latte-e-senza-burro

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Alessandra
    2 novembre 2015 at 11:38

    Che meraviglia Giulia! Vedo che ci stai prendendo gusto con i video! Questo è bellissimo! 😀
    Un grande abbraccio!

  • Reply
    giuliana
    2 novembre 2015 at 12:29

    Un abbinamento goloso e originale, bravissima!

  • Reply
    Lilli nel paese delle stoviglie
    2 novembre 2015 at 12:48

    no va be’ ma io “affitto” per farmi i video, brava! io farei un casino, una volta che ho provato….no comment, felice che tu stia trovando tempo! un anno fai dedicai un post intero al tempo del tempo così ricco di significati, sfumature, intenzioni! baci bella mia e buona settimana!

  • Reply
    Fr@
    2 novembre 2015 at 14:56

    Molto bella la poesia; deve essere deliziosa la tua torta.

  • Reply
    Francesco
    2 novembre 2015 at 15:58

    Tre incommensurabili dolcezze!!!
    La prima è meditativa e invitante a scendere nel profondo della propria anima e a riflettere sul senso da dare alla propria vita.
    La seconda è una meravigliosa torta di quelle pesche che io adoro come una manna dal cielo.
    La terza è una mamma dolcissima cha sa condire la sua bravura culinaria con quell’amore che ti riempie la vita e te la rende infinitamente felice.
    Ti ringrazio con tutto il mio cuore: sono stati momenti eccezionali trascorsi nella lettura di simile incanto che hai saputo creare.

  • Reply
    Luna
    3 novembre 2015 at 13:18

    Saruccia è un mito si sa! Ma anche tu lo sei e questa golosità è davvero invitante!

  • Leave a Reply